DA GRANDE
SARO' UNA
PIZZULATA
Le Avventure di
Pizzulata
Questo blog cambierà
presto quindi
fai come ti pare o aspetti
o leggi così...ciao a presto(bio).

martedì 25 novembre 2008

Le Avventure di Pizzulata - 111° Episodio: ROMECAMP, IO C'ERO. E TU?


Non potevo non scrivere qualcosa sul fatto che io, Pizzulata, sabato scorso ero arRoma in occasion(a) del ROMECAMP.
Parto da Firenze con una buona dose di energia, indispensabile per il viaggio in solitaria di due ore e mezzo.
Alla fine le ore sono state quasi tre: causa mio smarrimento tra raccordo anulare e altre vie. Io che mi ero convinto ad adottare un sistema 1.0, ovvero scrivere su un biglietto le indicazioni per arrivare a via ostiense. Poi il cellulare col suo magico internet all'interno hanno fatto sì che io trovassi la destinazione scelta.

Accoglienza: ok. Incontro sketchine: hola. Saluto qualcuno: ciao.
Inizio a distribuire i gadget che avevo portato:
- bolle di sapone al gusto di mela
- pongo di colori misti
- post it colorati (verde, rosa, giallo)
(sketchine super contente per questi regali)

Inizio a seguire una conferenza, anzi no, mi ci portano, ascolto, sembra interessante.
Finisce ed esco un pò così, dubbioso...la situazione non mi piaceva granchè; le mie parole? che palle.....

Poi dopo il minipranzo al bar che definirei mitico, il cui nome era ed è 'sott'antreno', ho seguito con grande interesse il dibattito 'porno 2.0'.
Come i modelli di social network e tecnologie che oggi esistono, erano già implementate e sperimentate per il mercato del porno sul web diversi anni fa, e come il porno su internet ha cambiato tutte le generazioni di 'smanettoni' (chi non lo è stato?!), passati dalla carta (la rivista) al monitor (es. youporn).

La giornata è proseguita con mini amoreggiamenti su base post it, bolle di sapone qua e là e baci/abbracci finali.

In linea di massima diciamo che sto camp mi è piaciuto, anche se mi aspettavo molta più partecipazione da parte degli studenti universitari, vista la location, proprio l'università.

Il dopo, cioè la sera, è stata uno spasso. Sono rimasto a Roma da un'amica. Insieme ad altre persone (simpaticissime) siamo andati a mangiare etiope(piccante), abbere un caffè in una libreria caffè(bbbuono il dolcetto) e siamo andati a ballare(rock).

Il tutto condito da tante risate e parole che ho memorizzato:
- la cita (dice così la ragazza francese, coinquilina della mia amica)
- sta zitta, stai zitta (ripetuto in maniera forte e in romano potente)
- aaaaaaa (pronunciato da una ragazza quasi briaca per mantenere l'equilibrio)

Insomma ROMECAMP, IO C'ERO. E TU?

8 commenti:

Stefigno ha detto...

mi ha fatto molto piacere vederti !

Dario Salvelli ha detto...

Io c'ero ma a quanto pare non ti ho visto. Però ho notato le bolle in mano alle Sketchine. ;)

pizzulata ha detto...

@Stefigno sisi c'è porno per tutti ahahah grandeee!!! ;)
@Dario ero l'unico con la maglietta verde a maniche corte...vabbè la prox volta mi porto un cartello con scritto 'pizzulata' ;) ahahah
w le bolle!

Alli ha detto...

ma le bolle di sapone al gusto mela sembrano fantastiche! Mi è dispiaciuto un sacco non poter andare al RomeCamp. :-(

pizzulata ha detto...

@Alli si, le bolle erano gustose e fantastiche come dici tu, se vuoi ti mando un pacchetto natalizio con bolle di sapone 'tutti i gusti' ;)

Sara ha detto...

Anch'io c'ero! Ma non ci siamo presentati?! uff :(

pizzulata ha detto...

@Sara bhe forse io ti ho riconosciuto..forse..tu sei una vippe!
al prox volta ci presentiamo,abbracciamo,baciamo,
conosciamo,saltiamo,giochiamo,
parliamo..... :)

Sara ha detto...

Una vippe? No, allora non mi hai riconosciuto :D :D

A presto:)