DA GRANDE
SARO' UNA
PIZZULATA
Le Avventure di
Pizzulata
Questo blog cambierà
presto quindi
fai come ti pare o aspetti
o leggi così...ciao a presto(bio).

martedì 4 novembre 2008

Le Avventure di Pizzulata - 104° Episodio: DOPPIA COLAZIONE


Foto [hannesine]

E' praticamente una settimana che non scrivo, cioè avrei dovuto e voluto scrivere ieri, ma la fottuta linea adsl di casa ha voluto andare affanculo e forse ci rimarrà.
Inoltre sono stato praticamente, e siamo addue, una settimana in quel di Firenze: non so perchè, ma quando mi ritrovo tra le quattro mura domestiche nella mia città natale, considero un pò meno il lato blog e curo più il lato divano e litigate con familiari; d'altronde torno a casa anche per questo, per lamentarmi.

Ora non vorrei fare il punto della situazione scrivendo tutto quello che ho fatto, che neanche amme interessa, ma mi vorrei segnalare alcune cose 'ganze' che mi sono capitate ed ho fatto.

- sul treno un ragazzina di nome Fatima, di anni cinque mi ha abordato, cioè mi faceva i versi ed io ho prontamente risposto con lingue e facce strane, occupando così l'ultimo quarto d'ora del mio viaggio
- mercoledì, come sanno i miei followers di twitter, ho vinto ben 800€ (insieme al frato) con le partite. 'poi qualcuno inventò la snai e pizzulata vinse'
- giovedì ho festeggiato andando accena
- venerdì cena accasa in compagnia del prete che ha sposato mia sorella. Ora, io non voglio dire niente, ma non è stata una super serata, specie perchè avrei voluto dire tante di quelle cose al prete, ma per rispetto dei miei genitori mi sono trattenuto (facevo solo su e giù tra salotto e camera, descrivendo su internet il mio stato d'animo)'save pizzulata dalla cena, save the world'
- sabato mi sono incazzato un pò, così perchè mi andava, solo la mattina però
- domenica ho fatto giusto in tempo affare un giro al centro commerciale e a mangiare il pranzo domenicale di mammà, che ero già n'goppa al treno

Ora...sono un stronzo, perchè alla fine ho fatto sto cazzuto elenco di giorni e cose fatte. Succede sempre così quando ritorno, uffa, devo da cambià. Mi devo inventare qualcosa, pensare qualcosa o altrimenti sperare che quel qualcosa mi colpisca in capo e faccia il suo dovere.

Intanto stanotte ho sognato che mi sparavano, ma sopravvivevo e le ferite dei proiettili si rimarginavano da sole. Intanto stamani mi sono guardato il torace cercando le cicatrici.

'Della polpetta non frega niente a nessuno. E' il resto che fa la differenza.' da I Barbari di Baricco

5 commenti:

Alli ha detto...

Fare un elenco di cose non è mica un "cattivo post". Solo che fai venire a chi ti legge la curiosità di sapere di più sui punti su cui ti sei soffermato di meno. :-) Tipo... perché Pizzulata si è incazzato?

palbi ha detto...

anch'io quando sono a casa - quella natia - non posto mai. Si vede che avremo un animo da blogger emigranti

pizzulata ha detto...

@alli ottimo vai di curiosità!...bhe per le curiosità farò dei laboratori doposcuola :D
@palbi noi ragazzi emigranti noi! (da leggere in versione sonora)

Alis ha detto...

Basta guardare Heroes...non sei tu la cheerleader!!

pizzulata ha detto...

@alis ahahahhah i know..era per rendere l'idea..Heroes? prima e seconda serie praticamente divorate....ora che è iniziata la terza in america attendo solo le traduzioni dei dialoghi eppoi avoglia a save the cheerleader :)